Metodo - Elicoides
Scuola di formazione e pratica di Tai Chi Chuan. A Milano: corsi di Taiji per tutti e lezioni individuali. Progetti su misura per professionisti e aziende.
Taichi, taiji, corsi taichi, seminari taici, stage di Tai Chi - Taiji Milano, Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta, Roma
17957
page,page-id-17957,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
black_top_interne
ASSOCIAZIONE-fondo-METODO
icona-STAFF

Il Metodo:

una nuova visione Taiji tra Oriente e Occidente

Il Metodo Elicoides nasce dall’intuizione che il Taiijiquan potesse fondersi con elementi derivanti da altre discipline motorie e artistiche: educazione fisica, osteopatia, gioco, poesia, filosofia, arte, immaginazione.

 

E’ il risultato di un lungo lavoro di ricerca, di approfondimento e di osservazione, fatto per rendere fruibile, a chi vive in questa parte del mondo, un’esperienza che ha profonde radici nella cultura orientale.

 

Il praticante può migliorare la percezione del proprio corpo e l’economia dei movimenti, modificare le posture quotidiane, aiutandosi ad alleviare dolori di varia natura.

 

Ma c’è di più.

 

Il Metodo Elicoides nasce dalla contaminazione fra diverse visioni del mondo, dall’armonizzazione degli opposti, dal confronto tra il maschile e il femminile, dal desiderio di conciliare la cultura occidentale con quella orientale.

 

Il risultato è stato un cambiamento nello sviluppo della disciplina, un nuovo inizio basato su una pratica che integra tutte le suggestioni ma che è qualcosa di più dell’unione delle parti.
Ha quindi preso forma uno speciale modo di muoversi che si basa sull’ascolto, un gesto che è in grado di far scoprire, anche a noi occidentali, il nostro movimento interiore, innato e unico: il movimento della vita che è in noi e quello della nostra personale energia vitale ( quella che i cinesi chiamano Qi).

 

Il Taiji è un’arte marziale nel senso più nobile, che significa essere uno strumento per approfondire la conoscenza di sé stessi E’ benefico per tutti, anche se le età di sviluppo emozionale, motorio e percettivo sono diverse.

 

Il Taiji insegna un combattimento riturale che è rappresentazione della vita che ogni giorno ci pone di fronte a delle sfide. E’ utile per migliorare la nostra realtà quotidiana, visto che siamo guerrieri contemporanei e il nemico da battere è più dentro che fuori di noi.

 

Attraverso lezioni strutturate, gli insegnanti del Metodo Elicoides aiutano:

 

Ad evocare un uso più sinergico di sé stessi, stabilendo nuovi modelli di movimento.

 

Ad imparare dal proprio corpo, donandogli maggior scioltezza motoria e mentale.

 

Ad alternare riposo e lavoro, a dare circolarità al movimento, a praticare il movimento rallentato.

 

A ricercare movimenti strutturati, utilizzando l’attenzione, la percezione, l’immaginazione.

 

A usare le energie caratteristiche del mascolino e quelle caratteristiche del femmineo valorizzandole e mescolandole.

 

Ad aumentare la propria energia sviluppandola dall’interno e manifestandola verso l’esterno, e viceversa, imparando la capacità di fare senza fare e di lasciar andare.

 

A praticare da giovane, con la calma e la pazienza dei nonni.

 

A praticare da anziano, con lo spirito e la curiosità di un bambino.

 

 

Il Metodo Elicoides si basa sui principi fondamentali del Taijiquan, i quali indicano un percorso di ricerca che parte dall’ascolto del proprio corpo per arrivare alla consapevolezza della connessione tra uomo e natura.

La didattica prevede l’insegnamento attraverso i seguenti training:

Taiji Elicoides
• Easy Taiji
• Taiji Due in Uno

Serenergy
• Elistick Taiji
• Mindfulness e Taiji

Fencing Taiji
• Scherma Taiji
• Duello Sciabola Taiji